In nessun altro paese come l'Islanda la fantasia è tanto legata al paesaggio, a una natura imprevedibile e misteriosa che non ha tardato a popolarsi di spettri, demoni, principesse elfiche ed eroici banditi capaci di vivere nei deserti di ghiaccio e lava degli altipiani interni. Ogni angolo dell'isola ha il suo mondo di storie, da cui derivano usanze, tradizioni e innumerevoli toponimi. L'"Atlante leggendario delle strade d'Islanda" ci guida in un viaggio lungo la famosa statale n.1 attraverso le leggende di luoghi noti e territori meno battuti. Dall'impronta del cavallo di Odino che creò il canyon di Asbyrgi alle rune magiche dei Fiordi Occidentali, all'Helgafell, il «Monte sacro», che può esaudire tre desideri di chi lo scala. Storie di timide donne-foca e fantasmi in agguato su sentieri impervi, gole abitate dai troll e tesori nascosti sotto immense cascate, sacerdoti che fermano eruzioni vulcaniche e vescovi-stregoni che combattono il male a suon di salmi e sortilegi. Racconti pieni di un'irriverente saggezza popolare su mostri marini che perseguitano i pescatori o chiedono solo una scogliera in cui vivere perché «da qualche parte anche i cattivi dovranno pur stare». Avventure in cui l'uomo indifeso di fronte alle forze della natura si affida spesso alle arti arcane, ma ogni duello di magia si rivela una tenzone poetica, un giocoso inno alle parole che riecheggerà nell'orecchio di chi intraprende un viaggio attraverso i silenzi boreali e i vivaci sentieri dell'immaginario islandese.

Dopo aver sfogliato questo Atlante Leggendario, non vi viene voglia di andare a scoprire questi luoghi magici?:

dal 01/11/2019 al 31/03/2020

sistemazione per 7 notti in guesthouses/fattorie/hotel turistici nelle camere della tipologia prescelta con bagno/wc privati • trattamento di pernottamento e prima colazione • tasse locali

1° giorno: Reykjavík
Arrivo individuale a Reykjavík, la vivace capitale islandese. Da visitare la Residenza Presidenziale, la Höfdi House e, nelle vicinanze, la Laguna Blu, stazione termale nota in tutto il mondo per le qualità terapeutiche delle sue acque ricche di sali minerali (orari dei voli permettendo). Pernottamento.

2° giorno: Reykjavík/Snæfellsnes-Laugarvatn (233 km)

Prima colazione in albergo. Giornata alla scoperta della penisola di Snæfellsnes, che si protende verso il mare sotto la calotta innevata dello Snæfellsjökull: il periplo di questa penisola, oltre alla spettacolarità dei paesaggi, è particolarmente interessante dal punto di vista geologico. Pernottamento nell’area.

3° giorno: Snæfellsnes/Thingvellir/Selfoss (280 km)

Prima colazione in albergo.Oggi si attraversa la regione del Borgafjördur con soste consigliate alle cascate di Hraunfossar e Barnafoss nonché a Deildartunguhver, la più potente sorgente geotermica d’Europa. Proseguimento lungo la strada dello Uxahryggir fino al Parco Nazionale di Thingvellir di estremo interesse naturalistico, geologico e storico. Pernottamento nell’area di Selfoss/Laugarvatn.

4° giorno: Selfoss/Vík/Kirkjubæjarklaustur (204 km)

Prima colazione in albergo. Il circuito odierno segue la strada costiera meridionale incontrando le magnifiche cascate di Seljalandsfoss e Skogafoss prima di giungere al promontorio di Dyrhólaey dove spesso nidificano le “pulcinelle di mare”. Si proseguirà quindi attraverso le nere spiagge nelle vicinanze di Vík e i campi di lava di Eldhraun per raggiungere Kirkjubæjarklaustur. Pernottamento in quest'area oppure zona Vik.

5° giorno: Skaftafell (185 km)

Prima colazione in albergo. Partenza per il Parco Nazionale di Skaftafell, zona di straordinaria bellezza naturalistica ai piedi del Vatnajökull, la cima più alta dell’isola. Proseguimento per la Jökulsárlon, la ‘laguna degli iceberg galleggianti’. Rientro a Kirkjubæjarklaustur o Vik per il pernottamento.

6° giorno: Kirkjubæjarklaustur/Gullfoss/Geysir/ Selfoss-Laugarvatn (330 km)

Prima colazione in albergo. Oggi si percorre la costa sud per Gullfoss, ove sorgono le più famose cascate d’Islanda, e per Geysir, la zona geotermale nota in tutto il mondo e in piena attività. Pernottamento nell’area di Selfoss/Laugarvatn.

7° giorno: Selfoss/Reykjavík (140 km)

Partenza per Reykjavík seguendo la strada costiera. Sono possibili soste all’area geotermica di Krysuvík e del Lago Kleifarvatn con le sue sorgenti termali e pozze di fango bollente. Si continua attraverso panorami lunari verso la Laguna Blu, particolarmente conosciuta per le sue acque termali (facoltativa e non inclusa). Arrivo a Reykjavik e pernottamento.

8° giorno: Reykjavík
Prima colazione. Fine dei servizi.

Tutto questo per € 675 a persona in doppia!*

*tariffe soggette a disponibilità e riconferma, quote family disponibili




Vi aspettiamo in agenzia per programmare al meglio il vostro viaggio!

Dove siamo? ...cliccate QUI.

envelope-ophone-squaretwitterinstagramfacebook-officialwhatsapp