"Mangia, prega, ama" di Elizabeth Gilbert

Un amarissimo divorzio, una tempestosa storia d'amore destinata a finir male e, in fondo, uno spiraglio di luce: un anno di viaggio alla scoperta di sé.

In questo irresistibile diario-confessione, Elizabeth Gilbert ci racconta le tappe della sua personalissima ricerca della felicità: l'Italia, dove impara l'arte del piacere, ingrassa di 12 chili e trova amici di inestimabile valore; l'India, dove raggiunge la grazia meditando in compagnia di un idraulico neozelandese dal dubbio talento poetico; e l'Indonesia, dove uno sdentato sciamano di età indefinibile le insegna a guarire dalla tristezza e dalla solitudine, a sorridere e a innamorarsi di nuovo.

"Mangia prega ama" è la storia di un'anima irrequieta, con cui è impossibile non identificarsi.

Con questo libro vogliamo portarvi in Indonesia, terra di avventura ed emozioni, colori che si intrecciano creando sfumature in contrasto e tradizioni che si tramandano da secoli rendendo questo paese sempre più affascinante. Nello specifico, il nostro viaggio ci porta a Bali: sebbene il suo territorio sia di dimensioni contenute, Bali vanta di un'identità secolare: splendidi monumenti e paesaggi che lasciano il turista a bocca aperta. La campagna balinese, nonostante l'opera dell'uomo che ha piantato innumerevoli risaie in tutta l'isola, è riuscita a preservare i suoi paesaggi selvaggi ed incontaminati. Sull'isola sono presenti vulcani dormienti come il Monte Bator e il Monte Agung, che offrono aurore e tramonti indimenticabili.

Un soggiorno di lusso al Melia Bali Villas non potrà che regalarvi un'esperienza di estremo relax. Ubicato sulla prestigiosa spiaggia di Nusa Dua in un lussureggiante giardino tropicale, offre lussuose camere arredate in legno con un design dai toni preziosi.

Al soggiorno si potranno abbinare diverse escursioni come quella alla Monkey Forest nella foresta di Sangeh, popolata di varie specie di scimmie che custodiscono il tempio dagli spiriti maligni oppure l'escursione Majestic Volcano e Danze Barong che coniuga uno spettacolo di danze tradizionali alla visita del cratere del monte Batur e del suo omonimo lago.

Le possibilità sono moltissime, non vi resta che contattarci per avere un preventivo personalizzato!

envelope-ophone-squaretwitterinstagramfacebook-officialwhatsapp